eclubrotarydistretto2071@gmail.com

End Polio Now

Nel 1985 il Rotary International ha lanciato il programma PolioPlus, un impegno ventennale per l’eradicazione della poliomielite. PolioPlus è uno dei più ambiziosi programmi umanitari che siano mai stati intrapresi da un’entità privata.

L’obiettivo del Rotary è l’eradicazione totale della poliomielite, obiettivo molto vicino poiché mancano solo due paesi.
Il Rotary è coinvolto nell’opera di eradicazione totale della poliomielite in due modi:

Finanziariamente: Nel 1985, il Rotary è stato riconosciuto ufficialmente dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) come organizzazione non governativa operante nel campo della salute a livello internazionale. Nello stesso anno, il Rotary ha ottenuto il risultato di raccogliere 120 milioni di US$ per la fornitura di vaccino per i neonati dei Paesi in via di sviluppo. Al termine di questa campagna il Rotary aveva raccolto più di 247 milioni di US$. Al momento, il programma PolioPlus ha contribuito all’immunizzazione di circa 2 miliardi di bambini con la cifra di 680 milioni di US$.

Assistenza sul campo: Con la sua rete mondiale, il Rotary costituisce il braccio volontario dell’alleanza mondiale contro la poliomielite. I volontari del Rotary prestano la loro assitenza alla distribuzione del vaccino, alla mobilizzazione sociale e all’aiuto logistico in cooperazione con i ministeri della sanità, OMS, UNICEF e con i centri di prevenzione e controllo degli Stati Uniti. Gli sforzi dei volontari del Rotary sono stati fondamentali nell’eradicazione della poliomielite nell’emisfero occidentale, che è stato certificato libero dalla polio nel 1994.

Ideatore e promotore di quella che diventerà l’operazione mondiale PolioPlus è stato Sergio Mulitsch, emerito rotariano, socio fondatore del R.C. Treviglio e Pianura Bergamasca che fu Governatore del Distretto 204 nel 1984/85.

Perché servono altri 1,5 miliardi per eradicare la polio, se sono rimasti solo due Paesi polio-endemici?

Per eliminare la polio, dobbiamo fermare la trasmissione del poliovirus selvaggio nei due restanti Paesi polio-endemici: Pakistan e Afghanistan. Dobbiamo anche tenere tutti gli altri Paesi liberi dalla polio fino a quando non si ottiene la certificazione ufficiale dell’eradicazione. Ad oggi sono circa 60 i Paesi ad alto rischio di contagio dove continuano le campagne di vaccinazione su larga scala per proteggere i bambini contro la polio. E fino a quando continuiamo a lottare contro la polio dobbiamo continuare a finanziare gli sforzi global. I casi di polio sono stati ridotti del 99,9% in tutto il mondo dal 1988, ma è cruciale continuare l’ impegno per eradicare la malattia per sempre. Se la poliomielite non viene debellata del tutto, potremmo assistere a nuove insorgenze della malattia e ben 200.000 nuovi casi ogni anno nel corso del prossimo decennio, in tutto il mondo.

 

La sfida: Eradicazione in tutto il mondo

Oggi, la polio esiste in alcuni dei luoghi più difficili del mondo – luoghi difficili da raggiungere e che non rientrano nel sistema sanitario. Raggiungere queste comunità è la prima sfida seguita dall’educare i genitori e creare fiducia nell’efficacia del vaccino. Inoltre, c’è bisogno di continuare a vaccinare ogni singolo bambino contro la polio anche in quei posti che sono stati liberati dalla polio.

I partner

La lotta contro la polio è guidata dalla Global Polio Eradication Initiative (GPEI), che comprende il Rotary International, l’UNICEF, i Centri statunitensi per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie (CDC), l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), la Fondazione Bill & Melinda Gates e governi di tutto il mondo, con il supporto di tante altre persone.

La Bill & Melinda Gates Foundation è la più grande fonte di finanziamento privato della GPEI ed equipara tutte le donazioni del Rotary a favore dell’eradicazione della polio con un rapporto di 2:1, fino a 35 milioni l’anno. Inoltre, fornisce supporto tecnico e investe nella ricerca per migliorare i vaccini antipolio, la sorveglianza e risposta alle epidemie. l 22 gennaio 2020, il Rotary e la Bill & Melinda Gates Foundation hanno annunciato che la loro partnership a lungo termine per la raccolta fondi, che genera fino a 150 milioni di dollari all’anno a favore dell’eradicazione della polio, continuerà. In base all’accordo, il Rotary si impegna a raccogliere 50 milioni di dollari l’anno nei prossimi tre anni, e per ogni dollaro la Gates Foundation appronterà altri due dollari.

Collaborando con i partner, i governi e le comunità di tutto il mondo, sono stati immunizzati oltre 2,5 miliardi di bambini in 122 Paesi.

Partecipa alla lotta contro la polio e fai in modo che la tua donazione venga equiparata con un rapporto di 2 a 1 dalla Bill & Melinda Gates Foundation. Visita endpolio.org per saperne di più e per donare.

 

La Giornata Mondiale della Polio

La Giornata Mondiale della Polio, che ufficialmente viene celebrata il 24 ottobre, è stata istituita dal Rotary International oltre 10 anni fa per commemorare l’anniversario della nascita del dott. Jonas Salk, responsabile della squadra che ha sviluppato il primo vaccino antipolio.  Durante la giornata esperti del settore sanitario globale e loro partner condividono i progressi verso l’eradicazione della polio.

https://www.endpolio.org/it/world-polio-day

In occasione della giornata mondiale della Polio l’E-Club realizza ogni anno una talk show radiofonico e video tramesso per aggiornare sui progressi raggiunti nella lotta per l’eradicazione della Polio nel mondo.